Come creare o trovare il partner di marketing perfetto se vuoi lanciare o scalare il tuo business

Come creare o trovare il partner di marketing perfetto se vuoi lanciare o scalare il tuo business

Se sei un imprenditore che deve prendere una decisione strategica importante per la crescita della propria azienda, quello che stai per leggere ti riguarda da vicino.

Ti aiuterà ad evitare un grande errore.

Immagina questo.

Marco ha appena aperto la sua web agency.

Dopo alcuni dubbi infatti si è convinto: vuole provare. È sicuro del suo potenziale e vuole iniziare la sua avventura imprenditoriale.

Nonostante diverse persone gli dicano di stare attento perché le complicazioni potrebbero essere molte, apre una ltd (o srl) e trova un ufficio.

All’inizio è da solo. Tramite una conoscenza recluta il primo cliente.

Riesce a portarsi a casa il primo progetto. Ora può chiedere aiuto a una ragazza, che gestisca i social media per lui.

Da qui in poi, inizia l’ascesa.

Il numero dei clienti aumenta e con lui anche il numero dei collaboratori.

Il fatturato lievita e Marco è soddisfatto. È orgoglioso dei risultati che sta ottenendo. I suoi amici e conoscenti iniziano a guardarlo con occhi diversi, quelli con cui guardi una persona che ce la sta facendo.

Il carico di lavoro però aumenta sempre di più e Marco non riesce a dare seguito alle continue richieste che i suoi clienti gli porgono. 

Vorrebbe dare più attenzione ad ognuno di loro, ma è costretto a dedicarsi al recruitment e all’acquisizione di nuovi clienti.

Ma come? Nuovi clienti?

Se sta avendo difficoltà a gestire quelli attuali, come è possibile che ne voglia altri?

È costretto (e allo stesso tempo lo desidera). 

Il fatturato portato dai clienti attuali sta venendo utilizzato per espandersi e una parte importante di questo viene utilizzato da Marco per il proprio lifestyle. 

D’altronde, se la tua agenzia sta avendo successo, non puoi non adattarti al nuovo status raggiunto…

Marco però è piuttosto bravo e anche alcune persone del suo team. Riescono a crescere ancora di più e a coprire diversi buchi.

Ottengono anche alcuni risultati importanti con qualche cliente, che pubblicano sul sito e sui social media. 

Le richieste però aumentano, aziende sempre più importanti gli chiedono di collaborare.

Non può dire di no… Ha la possibilità di affermarsi sempre più come imprenditore di successo e aumentare il fatturato della propria azienda.

Assumerà qualcuno e cercherà di far fronte ai nuovi lavori.

La punta dell’iceberg? Un’agenzia con i fiocchi e di bella immagine, con alcuni casi di successo.

Il restante dell’iceberg? Un’azienda sotto-strutturata, costretta ad assumere persone di serie B (o C) a cui offre una formazione frettolosa, il 90% dei clienti insoddisfatti o comunque inconsapevoli di girare con il freno a mano tirato perché non sono seguiti con la giusta attenzione e da persone di serie A.

Tutto ciò che non devi cercare.

Se vuoi lanciare o scalare il tuo business, non puoi permetterti di collaborare con agenzie o consulenti che non condividono i tuoi stessi obiettivi.

E non soltanto a parole… devono rischiare quanto rischi tu, se non di più.

È ovvio invece che per Marco e tutte le altre agenzie lo scopo principale è quello di aumentare il proprio fatturato e fare più utili.

E questo cosa comporta?

Che il loro obiettivo è esclusivamente di ampliare il loro portfolio, cioè il numero dei clienti (questa è una parola che abbiamo bannato in Pakira quando parliamo dei nostri partner).

E questo accade a discapito della qualità e attenzione che dovrebbero garantire a chiunque si affidi a loro. 

È una visione a breve termine, che porta i consulenti a dare molta importanza ai nuovi progetti acquisiti (che pagano in quel momento) per togliergliela appena ci sono progetti “più” nuovi degli ultimi arrivati. 

“Però, se fanno così, si fanno una pessima fama e questo gli si rigira contro. Quindi non gli conviene”. 

Può sembrare vero, ma a guardare bene a loro basta avere il 3% dei clienti soddisfatti. In questo modo hanno sufficienti nomi da mostrare sul proprio sito e sui social per apparire come l’agenzia più cool del momento, “attenta alla felicità dei propri clienti”…

Non sto dicendo che ogni agenzia faccia così. 

Ci sono anche persone che lavorano correttamente. Molto spesso tuttavia è difficile incontrarle o sperare che queste abbiano la capacità di portare te e il tuo business su una nuova dimensione, perché gli mancano due elementi fondamentali: il tempo e la motivazione per farlo.

Perché questo accade? (Gallina vs. Uovo)

Il bello (o brutto)? Che tutto questo è naturale.

Non è colpa di nessuno. Per l’uomo è naturale pensare in questo modo.

Prova a pensare al detto “Meglio un uovo oggi o una gallina domani?”.

Una persona con cui ho collaborato nominava spesso questo esempio, facendomi riflettere sul fatto che la risposta è ovvia: per l’uomo è meglio un uovo oggi.

Siamo programmati geneticamente per cercare un beneficio immediato. Qualche migliaio di anni fa non c’era alcuna certezza riguardo al domani.

Per fortuna, alcune persone riescono a distaccarsi sempre più da questo stadio istintivo, ma è davvero difficile riuscirci.

È naturale quindi per Marco e tutte le agenzie di marketing o comunicazione guardare prima al proprio portfolio (scusa per il gioco di parole…) che a quello dei propri clienti.

Cosa fare quindi? Credi che la soluzione sia costruirti un team di marketing interno… vero?

Sbagliato.

Ecco perché…

L’altro nemico del tuo successo nel marketing.

Ok, ora sei consapevole che le agenzie esterne non sono la soluzione giusta per te. 

Molto probabilmente, hai già avuto delle esperienze negative o hai sentito persone che stimi raccontare di aver avuto diverse situazioni spiacevoli con le agency a cui si erano rivolte.

Stai pensando quindi che potresti cercare dei collaboratori in gamba da assumere. 

Qui hai tre possibilità. Puoi cercare:

  • stagisti da formare
  • persone di serie B
  • persone di serie A ben pagate 

Analizziamole una ad una.

Stagisti da formare.

Punti a un ragazzo che ha appena completato un percorso universitario, con la speranza che sappia già mettere le mani in pasta e sia pronto per far decollare la tua attività.

Wrong. 

Nonostante le tue speranze, questa persona ha 3 grandi mancanze:

  • conoscenze pratiche
  • esperienza
  • self-confidence.

Inoltre, accade una cosa spiacevole.

Non hai i protocolli giusti da dargli e non puoi formarlo in ciò in cui non sei bravo tu.

Infatti molto probabilmente eccelli nel tuo campo specifico, ma ti mancano delle basi importanti per tutto ciò che è brand positioning, strategie online, scalabilità e così via. 

Altrimenti non staresti cercando una soluzione per lanciare o scalare il tuo business e non saresti su questa pagina.

Se pensi che questa persona sia in grado di auto formarsi in pochi mesi e portare risultati veloci e concreti al tuo business, stai giocando alla lotteria.

Se pensi di poter formare tu questa persona, l’esperienza mi dice che farai più danni che altro. Scusami per la franchezza.

Una persona che va preparata al marketing deve essere preparata da una persona estremamente capace nel marketing.  

Sembra ovvio, ma non lo è. 

E qui arriviamo al secondo punto.

Persone di serie B.

Uno dei motivi principali per cui potresti voler trovare una persona di questo tipo è perché credi che ti basti trovare una persona che esegua quello che tu hai in mente.

Ma il marketing è una scienza molto più complessa di quello che pensi.

Ti troveresti quindi ad affrontare due problematiche:

  • vuoi cambiare l’attitudine di una persona che fino ad oggi non si è mai distinta (romantico ma difficile)
  • vuoi dare nuove competenze che neanche tu hai (sii sincero…)

E perché poi?

Il tuo scopo dovrebbe essere quello di concentrarti in ciò in cui sei bravo e farti sorprendere da altre persone che sono più brave di te a fare quello in cui non eccelli tu.

Questa sarebbe la formula per una squadra che funziona, con un leader intelligente che la guida.

Persone di serie A.

Se sei agli inizi, non puoi permettertelo. 

Se sei già partito e vorresti scalare, non basterebbe. Un persona potrebbe aiutarti, ma non farti fare la differenza.

Ti serve un team di persone capaci e di serie A, non una.

E creare e formare un team è una professione a sé, molto più complicata e time-consuming di quello che si pensa.

Inoltre, molto spesso queste persone non sono pronte a prendere rischi insieme a te.

Il pericolo che come imprenditore vuoi evitare.

Sia che tu ti affida a un’agenzia esterna sia che tu formi un team interno, ci sono quattro rischi principali:

  • essere l’unico a lottare per la causa 
  • perdere tempo e farti superare da altre realtà
  • commettere errori che possono rivelarsi fatali
  • investire troppe energie nel marketing sottraendole a ciò che sai fare meglio

Non è mai stato così importante essere veloci nell’attuazione. 

Solo un team dedicato e già formato che condivide i tuoi stessi obiettivi può farti ottenere i risultati che vuoi. 

Come?

La soluzione: il Marketing in Partnership.

La soluzione consiste nel Marketing in Partnership. 

Cos’è?

Una modalità di collaborazione in cui hai un team già formato e di classe A+ che condivide i tuoi stessi obiettivi.

Collaborare con un partner che guadagna solo se il progetto guadagna, che rischia e lotta insieme a te con la stessa dedizione e visione.

La retribuzione avviene solamente quando il progetto raggiunge gli obiettivi prefissati attraverso percentuali sul fatturato o quote societarie. 

“Perché dovrei dare delle quote della mia società a un partner?”

Se sei arrivato fin qui, non dovresti più porti questa domanda. Hai capito che ci sono scelte più intelligenti di altre.

Avere il 100% di un progetto che vale 100 vale meno di avere una percentuale inferiore di un progetto che vale 1.000.000.

E noi sappiamo come portarti lì.

Pakira Partners, Not an Agency

Se hai una grande idea o prodotto che non sai come lanciare o che non sta ottenendo i risultati che dovrebbe e ti stai guardando intorno per trovare il partner perfetto di marketing, potresti trovare grandi difficoltà. 

Agenzie e incubatori (salvo rarissimi casi) rappresentano soluzioni parziali e guardano principalmente ai propri interessi. 

Il rischio è quello di buttare via soldi e, ancor peggio, tempo. La paura più grande è quella di non vedere il proprio sogno realizzarsi e perdere il momento giusto (lasciandolo a qualcun altro).

Il mercato è pieno di persone che ti promettono il successo che desideri, ma non sono disposte a rischiare insieme a te.

Quello che vuoi è trovare un partner d’eccellenza con cui condividere spalla contro spalla ogni sacrificio e soddisfazione, fino alla conquista del tuo mercato.

A differenza delle agenzie di marketing e dei formatori che sono concentrati esclusivamente nell’aumentare il proprio fatturato, Pakira guadagna solo se il progetto guadagna.

Selezioniamo con attenzione un ristretto gruppo di “imprenditori”

Instauriamo con loro un rapporto nel lungo periodo investendo (tempo e soldi) insieme a loro per creare brand-monopolio. 

Li aiutiamo a creare o scalare la propria azienda, senza doversi affidare a realtà esterne poco motivate o a collaboratori poco qualificati. 

Questo ti permette di avere un intero team di marketing dedicato al tuo progetto.

Un team già formato e specializzato, che condivide i tuoi stessi obiettivi e lotta insieme per raggiungerli. 

Con chi lavoriamo:

  • startupper che ha una grande idea e cerca qualcuno che gliela lanci
  • imprenditore (o innovatore) che ha una grande idea e cerca qualcuno che gliela lanci
  • imprenditore che ha già un prodotto o servizio che non riesce a lanciare o far scalare come vorrebbe

In breve:

  • Pensiamo alle strategie e a tutto quello a cui non pensi tu, in questo modo puoi focalizzarti su ciò in cui sei bravo: lo sviluppo del prodotto.
  • Creiamo e formiamo un intero team di marketing dedicato già formato e specializzato, con la sicurezza di condividere gli stessi obiettivi e lottare insieme per raggiungerli. 
  • Condividiamo e sviluppiamo protocolli organizzativi di massimo livello.
  • Investiamo sul progetto insieme a te.
  • Molto altro.

Come? Il metodo Pakira

Ci sono 3 elementi che caratterizzano ciò che facciamo:

  • Presenza
  • Monetizzazione
  • Organizzazione

Ecco alcuni dei risultati che Pietro, Giorgian e Pakira hanno ottenuto:

  • Gestito campagne marketing che con un solo milione di euro di investimento pubblicitario hanno generato oltre 17 milioni di ritorno in un business liquido come quello della formazione
  • Generato 428.000€ di fatturato in soli 14 giorni con il lancio di un video corso (e un margine del 94%)
  • Riempito aule ed eventi con un totale di più di 14.500 persone in 6 anni
  • Trasformato la vita di diversi professionisti permettendogli di diventare imprenditori e vivere la vita dei loro sogni
  • Creato community di riferimento e costruito business che sono sulla bocca di tutti
  • Fondato e contribuito alla crescita di un Franchising che conta quasi un centinaio di affiliati sul territorio Italiano in meno di due anni 

Conclusioni (dulcis in fundo)

Come puoi immaginare, non possiamo né vogliamo collaborare con un ampio numero di partner. 

Selezioniamo molto attentamente le persone con cui vogliamo collaborare. Per noi rappresenta un All-In.

Lo scopo è andare più in verticale possibile con ogni partner.

Meno dell’1% dei progetti (e delle persone che li guidano) passa le selezioni.

Non stiamo cercando clienti, ma partner.

La nostra missione è realizzare sogni individuali per un beneficio collettivo. Per farlo creiamo business profittevoli.
Se vuoi provare a candidarti, puoi iniziare la selezione da qui:

P.S. abbiamo inserito questa chiamata all’azione perché siamo abituati così e non concepiamo articoli senza chiamate all’azione. Inizia la selezione solo se sei davvero convinto di voler collaborare con noi e se ha capito che condividere la tua missione  può rappresentare un beneficio molto più ampio nel lungo periodo. 

 

Un lungo periodo che, in realtà, può essere molto breve… 

Pakira Partners